23 gennaio 2017

James Cameron tornerà a lavorare alla saga di Terminator

Il canadese dovrebbe supervisionare il nuovo film, che potrebbe essere diretto dal regista di Deadpool

 

Diciamo la verità: gli ultimi capitoli della saga di Terminator non si sono rivelati all'altezza dei primi, i mitici Terminator e Terminator 2 – Il giorno del giudizio, entrambi diretti da James Cameron. È quindi con grande entusiasmo e con un sorriso che accogliamo la notizia del suo probabile ritorno nel popolare franchise action e fantascientifico.

Cameron non dirigerà il nuovo capitolo della saga, visto che è già molto impegnato nella realizzazione degli attesi sequel di Avatar, ma ha intenzione di supervisionare il progetto, ancora avvolto nel mistero. Nel 2019 il regista di Titanic otterrà di nuovo i diritti del franchise e dirà la sua sulla nuova pellicola, che potrebbe essere un reboot così come un sequel, nonché l'ultimo capitolo dell'intera serie. Come regista, il nome dato per favorito al momento è quello di Tim Miller, che ha esordito dietro la macchina da presa con il mega successo di Deadpool, mentre non si sa ancora nulla riguardo al coinvolgimento dello storico protagonista della saga, Arnold Schwarzenegger.

 

Guarda il Close Up di Paramount Channel dedicato ad Arnold Schwarzenegger

 

Leggi le frasi cult dei film con Arnold Schwarzenegger

 

Dopo il deludente Terminator Genisys, Miller e Cameron riporteranno Terminator al suo antico splendore? Noi scommettiamo di sì.