10 luglio 2017

007, il nuovo James Bond sarà... Daniel Craig

La produttrice Barbara Broccoli spera inoltre di avere ancora Adele a cantare la theme song del nuovo film

 

Sembrava proprio che non l'avremmo più rivisto negli stilosi panni di James Bond e invece Daniel Craig a quanto pare ci ha ripensato. L'attore 49enne dopo aver girato Spectre aveva dichiarato, a proposito dell'idea di tornare a interpretare 007: “Piuttosto mi taglio i polsi...”. Ora il clamoroso dietrofront.

Dopo mesi di trattative, Daniel ha così trovato un accordo economico, immaginiamo decisamente sostanzioso, per essere il protagonista del nuovo capitolo della fortunata saga spionistica. Con 5 interpretazioni, Craig sta per diventare il terzo Bond più longevo di sempre, giusto dietro a Roger Moore, che è stato 007 per 7 volte, e a Sean Connery, fermo a 6.

 

Niente da fare quindi per gli altri pretendenti al titolo di nuova spia al servizio di Sua Maestà che nelle scorse settimane si erano vociferati, come Tom Hardy, Tom Hiddleston, Idris Elba, Damian Lewis e pure l'autocandidata Priyanka Chopra.

 

La produttrice Barbara Broccoli avrebbe però intenzione di assicurarsi un altro grande ritorno. Adele è infatti la favorita per cantare il brano che accompagnerà i titoli d'apertura della pellicola, e andrebbe quindi a bissare la sua partecipazione al franchise dopo il successo di Skyfall, che aveva ottenuto l'Oscar e il Golden Globe per la miglior canzone originale.

A parlarne è stata la stessa Broccoli in un'intervista al The Mirror: “Craig e Adele, insieme, sono la squadra vincente, l’idea migliore per fare soldi. Ci è voluto del tempo ma Daniel è venuto nei nostri uffici dando il consenso. Il signor Craig sarà nuovamente 007. Quanto ad Adele, non sappiamo ancora nulla, ma ama essere parte di Bond, quindi i segnali sono positivi”.

 

E ora, caccia aperta al nome ancora vacante del regista del nuovo film bondiano.