16 novembre 2018

Jack Reacher, arriva la serie senza Tom Cruise: ecco perché

Il creatore del personaggio Lee Child sta preparando una serie TV, ma vuole un attore della “statura” giusta

 

Fan di Jack Reacher, abbiamo una notizia buona e una un pochino meno buona per voi. Quella buona è che sta per arrivare la serie TV sullo scatenato personaggio action creato da Lee Child e comparso per la prima volta nel romanzo del 1997 Zona pericolosa. Quella meno lieta, almeno per alcuni, è che non sarà presente il protagonista dei due adattamenti cinematografici usciti finora, Jack Reacher - La prova decisiva e Jack Reacher - Punto di non ritorno, ovvero Tom Cruise.

via GIPHY

Il divo hollywoodiano non verrà preso in considerazione come possibile protagonista della serie. Il motivo? È strettamente fisico. Cruise è infatti considerato troppo basso per la parte, quella di un ex militare che nei libri viene descritto come un omaccione alto 2 metri e con le mani delle dimensioni di un piatto.

 

La decisione è stata presa dallo stesso Lee Child, l'autore del personaggio. Nel corso di un'intervista concessa a BBC Radio, lo scrittore britannico ha affermato: “Al netto di tutto il suo talento, Cruise non aveva la fisicità giusta per interpretare Reacher. Ho realmente apprezzato lavorare con Cruise, è un ragazzo d’oro. Ma i lettori hanno ragione. La statura di Reacher è una componente importante di ciò che è. L’idea è che, quando Reacher entra in una stanza, si diventi un po’ nervosi. E Cruise non possiede questa caratteristica”.

 

Child sta attualmente lavorando su una versione per il piccolo schermo delle avventure del grande personaggio: “Vorrei portare la storia su Netflix, o su una realtà simile, che permetta di realizzare progetti televisivi di lungo termine. Voglio che quanti si sono detti sconvolti per la scelta di Cruise mi aiutino, partecipando in qualche modo al casting dell’attore adatto alla serie TV. Faremo un reboot e partiremo dall’inizio, cercando di trovare la persona perfetta”.

 

Chi sarà l'attore, anzi il gigantesco attore prescelto?