20 marzo 2017

Il principe cerca moglie, Eddie Murphy pronto per il sequel?

Una foto pubblicata su Twitter suggerisce che la divertente commedia di John Landis potrebbe avere un seguito

 

Il principe cerca moglie potrebbe avere un sequel?

Il fortunato film del 1988 diretto da John Landis ha consacrato definitivamente Eddie Murphy tra i volti più popolari del cinema americano e ora l'attore sembra che stia pensando a un sequel. Per il momento non c'è niente di ufficiale o di confermato e la notizia va quindi presa con le molle.

 

Negli scorsi giorni sulla pagina ufficiale di Twitter di Eddie Murphy è comparsa una foto dell'attrice Vanessa Bell Calloway con la scritta “Un sequel de Il principe cerca moglie?”.

Dopodiché l'account è stato chiuso e, secondo il sito scandalistico TMZ, l'attore avrebbe fatto l'errore di aver condiviso la notizia con il mondo troppo presto. Al proposito è stata interpellata la protagonista della foto, Vanessa Bell Calloway, che ha commentato: “Mi piacerebbe girare un sequel, ho amato il film. Direi 'Andiamo Eddie, facciamolo accadere!'”.

 

Guarda il Close Up di Paramount Channel dedicato a Eddie Murphy

 

Secondo l'attrice ci sarebbe però anche la possibilità che l'account di Eddie Murphy sia stato hackerato: “Eddie è una persona molto riservata. È un uomo molto gentile e riservato. E penso davvero che forse il suo account possa essere stato al centro dell'attacco degli hacker ed è per questo che non è più online, perché sfortunatamente non è vero. Questo è il mio pensiero. Non lo so con certezza. Non parlo con Eddie da anni, ma spero che sia vero e di aver torto. Sarebbe un sequel perfetto e ogni membro del cast, con l'eccezione di Madge Sinclair, è ancora vivo e vorrebbe girarlo”.

 

Vanessa in ogni caso spera che l'amatissimo film possa avere un seguito: “Stanno facendo sequel di ogni tipo di film, perché non di questo? È un film grandioso, le persone lo hanno amato, è iconico, ha resistito al passare del tempo, e le persone impazzirebbero per questo progetto”. E in effetti non ha mica tutti i torti...