25 ottobre 2016

Speciale Halloween, i personaggi più spaventosi di sempre

Dieci (più uno) cattivoni di film e serie tv che hanno infestato i nostri sogni, ma più che altro i nostri incubi

 

Con la notte di Halloween ormai alle porte, cosa c'è di meglio di qualche sano brivido?

Noi con questa classifica ve ne regaliamo addirittura 10, anzi 11, con alcuni dei personaggi più inquietanti di tutti i tempi. Visti al cinema, ma non solo... Alcuni di loro tra l'altro potrebbero rappresentare uno spunto interessante per il tuo costume di Halloween.

 

Ecco i nostri dieci “mostri” preferiti, quelli da cui farsi spaventare è un piacere. O quasi.

 

Scopri le migliori Scream Queens e Final Girls del cinema horror di tutti i tempi

Partiamo subito con un villain storico, nonché uno dei travestimenti di Halloween più popolari di sempre. E pensare che Jason Voorhees non compare nemmeno nel primo film della saga di Venerdì 13 e nel secondo indossa un sacco di juta intrecciata con un buco per occhio. La maschera da portiere di hockey per cui è celebre appare invece per la prima volta soltanto nella terza pellicola della serie, Venerdì 13 parte III – Weekend di terrore.

Venerdì 28 ottobre non perdere il più recente episodio della saga, Venerdì 13 del 2009, alle ore 23 su Paramount Channel (canale 27 del digitale terrestre).

La paura dei clown è più diffusa di quanto si possa immaginare. La colpa probabilmente è anche e soprattutto del terrificante Pennywise uscito dalla penna di Stephen King nel best seller It, poi diventato protagonista di un'omonima miniserie tv. Presto inoltre approderà nei cinema con una versione tutta nuova e a interpretarlo ci sarà il giovane attore svedese Bill Skarsgård.

Figura storica della letteratura ispirata a Vlad III Principe di Valacchia, non ci sono Twilight o The Vampire Diaries che tengano, il vampiro più “cool” è sempre lui. Sul grande schermo questo personaggio ha vissuto più volte, d'altra parte è immortale, dal Dracula di Bela Lugosi a quello interpretato da Christopher Lee, senza dimenticare l'ottimo Gary Oldman dello splendido Dracula di Bram Stoker diretto da Francis Ford Coppola.

Una classifica per Halloween senza il protagonista della saga di Halloween?

Non si può proprio fare, anche perché se no poi lui potrebbe non prenderla troppo bene. I segni caratteristici di questo personaggio da brividi sono la sua particolare maschera, che in origine sul copione indossava la maschera del Capitano Kirk ma venne poi modificata allargando i buchi degli occhi e togliendo i capelli, e il fatto che non parla mai. Oltre a non morire mai...

Nato dalla penna di Robert Bloch, Norman Bates è entrato nell'immaginario collettivo con il volto di Anthony Perkins nel capolavoro diretto da Alfred Hitchcock, Psyco, uno dei thriller più celebri e ancora oggi più tesi mai girati. Di recente il personaggio è tornato in scena nella serie prequel Bates Motel, interpretato dal giovane Freddie Highmore che, con quella sua faccia da bravo ragazzo, riesce a essere inquietante quasi quanto Perkins.

Così come Pennywise, un altro personaggio creato da Stephen King. D'altra parte il suo soprannome è The King of Horror mica per niente. A portarlo sul grande schermo nel film capolavoro girato da Stanley Kubrick è un Jack Nicholson in forma recitativa terrificante. È proprio il caso di dirlo.

Una delle maschere più celebri, iconiche e spaventose del cinema horror. Uno dei suoi tratti distintivi, che lo rende ancora più preoccupante, è che dietro di lui non si cela un serial killer solo, bensì numerosi psicopatici che si alternano nelle varie pellicole dirette da Wes Craven, e di recente pure nella serie tv omonima. Per sapere chi sono, ti consigliamo di guardare (o riguardare) i primi tre episodi della saga cinematografica di Scream, in onda all'1 di notte venerdì 28, sabato 29 e domenica 30 ottobre qui su Paramount Channel.

Il cattivone dei cattivoni. Quello che, a partire dagli anni '80, ha impedito a più di una generazione di prendere sonno, con il terrore di incontrarlo nei propri incubi. A dare il volto (deturpato) a questo personaggio storico del cinema horror è stato il mitico Robert Englund, che nel remake del 2010 ha poi passato il testimone (e le lame) a Jackie Earle Haley.

Il dottor Hannibal Lecter è uno dei serial killer immaginari più agghiaccianti, e allo stesso tempo anche così dannatamente affascinanti, di sempre. Creato dallo scrittore Thomas Harris, il cannibale ha conosciuto vari interpreti sul grande e pure sul piccolo schermo: Brian Cox in Manhunter - Frammenti di un omicidio, Gaspard Ulliel in Hannibal Lecter - Le origini del male e Mads Mikkelsen nella serie tv Hannibal. Il nostro preferito resta però sempre Anthony Hopkins in particolare nel tesissimo Il silenzio degli innocenti, più che nei successivi e meno riusciti Hannibal e Red Dragon.

Ci sono due aspetti che rendono la piccola Samara Morgan angosciante come pochi altri personaggi. Innanzitutto il suo aspetto, con quei lunghi capelli che le ricoprono il volto. E poi il fatto che può uscire dagli schermi, abbattendo in questo modo la quarta parete e rendendo reale il peggiore tra gli incubi: quello di trovarsi faccia a faccia con il protagonista di un film horror. In attesa del suo ritorno nei cinema in Rings, puoi vedere i primi due capitoli della sua saga su Paramount Channel: The Ring e The Ring 2, in onda lunedì 31 ottobre a partire dalle 21.10, per una serata di Halloween davvero da paura!

Una citazione doverosa va fatta anche a Killer BOB, interpretato da Frank Silva, che riesce nell'impresa tutt'altro che semplice di risultare il personaggio più inquietante della serie tv più inquietante di tutti i tempi: Twin Peaks.