24 maggio 2018

Gwyneth Paltrow: “Ecco come Brad Pitt mi difese da Weinstein”

L'attrice di Shakespeare in Love ha raccontato dello scontro tra il suo ex e il controverso producer

 

Saranno anche ex, ma a quanto pare lei ha ancora uno splendido ricordo di lui. Gwyneth Paltrow ha parlato di Brad Pitt come di un vero eroe, che negli anni '90 prese le sue difese contro il discusso produttore Harvey Weinstein, diventato negli ultimi mesi il protagonista in negativo dello scandalo sulle molestie sessuali che ha travolto prima Hollywood, e poi il mondo intero.

 

Nel corso di un'intervista al celebre Howard Stern Show, l'attrice premio Oscar per Shakespeare in Love ha ricordato di un incontro/scontro tra i due avvenuto nel 1995, dopo che lei gli aveva parlato delle avance sessuali che il famigerato produttore le aveva rivolto in occasione del suo ingaggio per Emma, film prodotto dalla Miramax. Harvey Weinstein invitò l'attrice, all'epoca 22enne, in albergo per discutere della parte, ma poi cominciò a massaggiarla e a chiederle di andare in camera da letto. Proposta che lei rifiutò.

 

In occasione della prima a Broadway della pièce teatrale Hamlet con Ralph Finnes e Damian Lewis, la star di Fight Club e World War Z affrontò Weinstein intimandogli: “Se fai ancora star male Gwyneth ti uccido!”.

via GIPHY

La Paltrow ha commentato il suo comportamento dicendo che: “È stato il migliore. Fece questo per me quando io non avevo ancora fama o potere”.

 

Bravo Brad!

via GIPHY