09 gennaio 2017

Golden Globe 2017: La La Land fa il pieno di premi

Sette award per il musical con Emma Stone e Ryan Gosling; tra i premiati anche Moonlight, Elle, The Crown e Atlanta

 

Più che una semplice vittoria, un autentico trionfo. Il musical La La Land è stato il grande protagonista dell'edizione 2017 dei Golden Globe. La pellicola ha trasformato le sue 7 nomination in altrettanti premi: miglior film commedia o musical, miglior attore protagonista in una commedia (Ryan Gosling), miglior attrice protagonista in una commedia (Emma Stone), miglior regia e miglior sceneggiatura all'autore Damien Chazelle, più miglior colonna sonora e miglior canzone originale (City of Stars). Si tratta di un record assoluto, visto che mai nessun altro film aveva vinto così tanto ai Golden Globe. No, nemmeno Titanic.

Nel corso della serata presentata dal simpatico Jimmy Fallon c'è stata gloria anche per Moonlight, premiato come miglior film drammatico e che a questo punto si preannuncia come lo sfidante principale ai prossimi Oscar di La La Land, il favorito numero uno.

 

A sorpresa sono arrivati due premi per il francese Elle, che ha vinto come miglior pellicola straniera e per la migliore attrice protagonista drammatica, categoria in cui Isabelle Huppert è riuscita a superare le favorite Natalie Portman e Meryl Streep.

 

La Streep si è potuta comunque consolare portando a casa il Cecil B. DeMille Award alla carriera. Ritirando il prestigioso riconoscimento, l'attrice durante il suo discorso di ringraziamento se l'è presa con il nuovo presidente Donald Trump e ha poi commosso tutti con una citazione della da poco scomparsa Carrie Fisher: “Come la mia amica, la mia cara Principessa Leia una volta ha detto: 'Prendi il tuo cuore spezzato e rendilo arte'”.

 

Tra i premiati anche Casey Affleck, Viola Davis, Aaron-Taylor Johnson e la pellicola Disney Zootropolis.

 

Nelle categorie dedicate al piccolo schermo, c'è stato grande spazio per il made in Britain. La serie sulla giovane Regina Elisabetta II The Crown ha vinto per la miglior attrice protagonista (Claire Foy) e per la miglior serie drama dell'anno, battendo rivali acclamati come Stranger Things, Westworld, Game of Thrones e This Is Us. La mini-serie britannica The Night Manager si è invece aggiudicata ben tre premi, grazie alle interpretazioni di Tom Hiddleston, Hugh Laurie e Olivia Colman. Bene anche la rivelazione Atlanta, che ha vinto come miglior serie comedy e come miglior attore comedy (Donald Glover), e The People v. O. J. Simpson: American Crime Story, che ha conquistato i premi per la miglior mini-serie e per la migliore attrice protagonista in una mini-serie (Sarah Paulson).

 

Di seguito ti proponiamo l'elenco completo con tutti i vincitori dei Golden Globe 2017.

 

Miglior film drammatico

Moonlight di Barry Jenkins

Miglior attrice drammatica

Isabelle Huppert per Elle

Miglior attore in un film drammatico

Casey Affleck per Manchester by the Sea

Miglior attrice non protagonista in un film

Viola Davis per Fences (Barriere)

Miglior attore non protagonista in un film

Aaron Taylor-Johnson per Animali notturni

Miglior commedia o musical

La La Land di Damien Chazelle

Miglior attrice in una commedia o musical

Emma Stone per La La Land

Miglior attore protagonista di una commedia o musical

Ryan Gosling per La La Land

Miglior regista

Damien Chazelle per La La Land

Miglior film straniero

Elle di Paul Verhoeven (Francia)

Migliore pellicola animata

Zootropolis

Miglior sceneggiatura

Damien Chazelle per La La Land

Miglior canzone originale

City of Stars di La La Land (Justin Hurwitz, Benj Pasek, Justin Paul)

Migliore colonna sonora

La La Land (Justin Hurwitz)

 

Miglior serie tv drammatica

The Crown

Miglior attrice in una serie drammatica

Claire Foy per The Crown

Miglior attore in una serie drammatica

Billy Bob Thornton per Goliath

Miglior serie o film per la tv: musical o commedia

Atlanta

Miglior attrice in una serie: musical o commedia

Tracee Ellis Ross per Black-ish

Miglior attore in una serie tv musical o commedia

Donald Glover per Atlanta

Miglior serie o film per la tv

American Crime Story: The people vs O.J. Simpson

Miglior attrice in una serie o film per la tv

Sarah Paulson per American Crime Story

Miglior attore in una miniserie

Tom Hiddleston per The Night Manager

Miglior attrice non protagonista in una serie

Olivia Colman per The Night Manager

Miglior attore non protagonista in una serie

Hugh Laurie per The Night Manager