02 febbraio 2018

George Clooney il romanticone: La prima volta che ho visto Amal

L'attore e regista ha raccontato a David Letterman il primo incontro con la futura moglie

 

Altroché scapolo d'oro e playboy. Da quando si è sposato ed è diventato padre, George Clooney ha proprio messo la testa a posto e tutti i suoi pensieri ormai sono rivolti a una donna sola, la moglie Amal Alamuddin.

via GIPHY

Nel corso di una recente intervista concessa a David Letterman, per il suo nuovo show My Next Guest Needs No Introduction with David Letterman in onda su Netflix, la star lanciata da E.R. - Medici in prima linea ha regalato alcune interessanti confessioni riguardanti la moglie e in particolare il modo in cui si sono conosciuti.

 

Guarda il Close Up di Paramount Channel su George Clooney

 

I due si sono incontrati grazie a un amico comune, che ha fatto da Cupido della situazione, mentre l'avvocatessa libanese si trovava nei pressi del lago di Como, prima di dirigersi verso Cannes. George ha raccontato: “Per conoscerla non ho neanche dovuto lasciare casa mia. È stata una cosa assurda, un amico comune mi ha chiamato e mi ha detto: 'Sono vicino casa tua, posso passare e portare un’amica?'”.

 

L'attore ha acconsentito all'incontro e, prima dell'arrivo di Amal, ha ricevuto una telefonata dal suo agente, che ha detto, anzi ha predetto: “Ho conosciuto la donna che sta venendo da te, sarà quella che sposerai”. Clooney ha inoltre svelato che proprio in quel periodo: “Mia madre e mio padre casualmente erano venuti a trovarmi, quindi erano in casa quando l’ho conosciuta”. Dopodiché “le ho chiesto l’indirizzo mail perché aveva fatto delle foto ai miei e doveva inviarmele. Quindi ho iniziato a scriverle, anche se all’inizio pensavo fossimo solo amici”.

 

Quello che è successo dopo è storia nota, almeno per gli appassionati di gossip: i due si sono sposati a Venezia il 29 settembre 2014 e il 6 giugno 2017 hanno avuto due gemelli, Ella e Alexander Clooney.