07 novembre 2016

Freddie Mercury avrà il volto di Rami Malek nel biopic sui Queen

La regia del tanto sospirato progetto è stata invece affidata a Bryan Singer

 

Si ritorna finalmente a parlare del biopic dedicato ai Queen e intitolato come una delle loro maggiori hit, Bohemian Rhapsody. Il progetto di un film dedicato a una delle band più celebri di tutti i tempi è in piedi già da parecchio tempo, ma si era arenato quando era stato abbandonato da quello che sarebbe dovuto essere il protagonista, il comico Sacha Baron Cohen.

 

La pellicola ha ora trovato un nuovo interprete. Nella non semplice impresa di portare sul grande schermo l'iconica figura di Freddie Mercury ci sarà Rami Malek, attore 35enne noto soprattutto come protagonista della serie tv Mr. Robot, per la quale quest'anno si è (meritatamente) aggiudicato l'Emmy Award di migliore attore in una serie drammatica. Una scelta curiosa e coraggiosa destinata a far discutere i fan dei Queen ma che, almeno per chi ha visto il talentuoso attore in azione in Mr. Robot, potrebbe rivelarsi vincente.

Non è però finita qui. Variety riporta inoltre che dietro la macchina da presa della pellicola siederà Bryan Singer, il regista de I soliti sospetti e di quattro film della serie di X-Men, mentre la sceneggiatura è stata affidata a Anthony McCarten, che di recente si è occupato dello script di un altro film biografico, La teoria del tutto sulla vita dell'astrofisico Stephen Hawking.

 

A confermare il tutto ci ha pensato il regista Bryan Singer su Instagram e, con dei nomi del genere coinvolti, siamo sicuri che questa volta il progetto suonerà nel modo giusto.

 

#bohemianrhapsody #queen #freddiemercury #brianmay #rogertaylor #johndeacon #grahamking #fox #newregency Looking forward to @ramimalek @whoismrrobot playing #Freddie photo @therealmickrock

A photo posted by Bryan Singer (@bryanjaysinger) on