04 maggio 2018

Fast & Furious 9: il ritorno di Jordana Brewster e Justin Lin

L'attrice tornerà a indossare i panni di Mia Toretto, nel nono capitolo della saga che sarà diretto da Lin

 

Prime indiscrezioni su Fast & Furious 9. Per vedere sfrecciare il nono capitolo di una delle saghe più fortunate al botteghino degli ultimi decenni ci sarà da attendere ancora parecchio, la sua uscita è infatti prevista per il 2020, ma intanto possiamo cominciare a sapere qualcosina in più sulla sua realizzazione.

 

Il film sarà diretto ancora una volta da Justin Lin, già alla regia di The Fast and the Furious: Tokyo Drift, Fast & Furious - Solo parti originali, Fast & Furious 5 e Fast & Furious 6, che siederà dietro la macchina da presa pure di Fast & Furious 10.

 

A confermarlo è stato il protagonista della serie, l'interprete di Dom Toretto Vin Diesel, apparso insieme ai colleghi Jordana Brewster, Tyrese Gibson e Ludacris in occasione del lancio della nuova attrazione di Universal Orlando, Fast & Furious Supercharged: “Ho appena parlato al telefono con Justin Lin, che dirige Fast 9 e Fast 10, e non posso dirti quanto sia eccitato. Non siamo stati in Africa, posso dirtelo. E siamo in ritardo”.

 

La nuova pellicola segnerà anche il ritorno di Jordana Brewster nei panni di Mia Toretto, assente nell'ultimo Fast & Furious 8 diretto da F. Gary Gray. A confermerlo è stata la stessa attrice: “Mi hanno espressamente chiesto di non dire cosa succede nel 9. Ma è troppo eccitante. Se comincio a parlarne mi gaso e dico tutto. Posso dire che ci sono alcune location in cui volevamo viaggiare, una è l’Africa. La cosa che mi entusiasma di più è che nel nono capitolo finalmente sapremo cosa ne è stato di Mia Toretto. Se siete intelligenti, sono sicura che potrete immaginare cosa implichi. È una cosa molto bella di questo prossimo capitolo”.

 

A questo punto anche noi possiamo cominciare a essere gasati!

via GIPHY