06 ottobre 2017

Fast & Furious: arriva lo spin-off con Dwayne Johnson e Jason Statham

Una notizia buona e una cattiva per tutti i numerosi appassionati di una delle saghe cinematografiche di maggior successo degli ultimi anni, quella di Fast & Furious. Partiamo da quella meno positiva: l'atteso nono episodio della serie automobilistica più veloce e furiosa del mondo è stata rimandata di un anno: dal 19 aprile 2019, come previsto all'inizio, al 10 aprile 2020, almeno per quanto riguarda le sale statunitensi.

Una volta fatto un pianto per questa brutta news, passiamo a quella lieta. Nel 2019, per la precisione il 26 luglio, nei cinema americani uscirà il primo spin-off ufficiale della saga e sarà incentrato sui personaggi interpretati da Dwayne Johnson e Jason Statham, ovvero Luke Hobbs e Deckard Shaw.

A occuparsi della sceneggiatura della pellicola ci sarà Chris Morgan, già al lavoro sugli script di tutti i film della serie da The Fast and the Furious: Tokyo Drift fino all'ultimo Fast & Furious 8. Per quanto riguarda il nome del regista non c'è ancora niente di ufficiale, ma le prime voci parlano di un interessamento nei confronti di Shane Black (Kiss Kiss Bang Bang, Iron Man 3 e The Nice Guys). Secondo le prime indiscrezioni, la trama sarà incentrata su Luke e Deckard che daranno la caccia a Cipher, la cattivona interpretata da Charlize Theron nel recente Fast 8.

L’amministratrice delegata di Universal Pictures Donna Langley ha commentato dichiarando: “Fast & Furious è una delle proprietà più amate della Universal, perciò prendiamo ogni decisione con la massima attenzione e cura. Il marchio globale di Fast & Furious è forte e pieno di personaggi iconici: siamo impazienti di continuare a raccontare la storia che ha dato inizio a tutto, ma anche di espanderci in diversi contesti narrativi con il nostro primo spin-off”.

Tutto bene, quindi? Non proprio. Tyrese Gibson, che nella saga ha il ruolo di Roman Pearce, continua a prendersela con The Rock per aver ritardato l'uscita di Fast & Furious 9 e su Instagram scrive: “Complimenti a The Rock e a tuo cognato, ovvero il produttore della 7 Bucks Hiram Garcia, per aver reso il franchise di Fast and Furious tutto su di TE. Se anche mi dovessero chiamare, non cancellerò questo post. Ragazzi, ci vediamo ad aprile 2020. #FastFamily, giusto? Nah… adesso si parla di #TeamDwayne. Varrà la pena aspettare 3 anni? #SenzaShaw ma solo con Hobbs sarà un altro #BayWatch? Ragazzi ragazzi, tranquilli. Sono solo un critico cinematografico appassionato”. Non proprio una reazione di gioia...

#PSA Congratulations to @TheRock and your brother in law aka 7 bucks producing partner @hhgarcia41 for making the fast and the furious franchise about YOU - And like you, DJ even if they call I will not be deleting this post - Gn folks see you in 2020 April #FastFamily right? Nah..... it's about #TeamDewayne #3yrs will it be worth the wait? #NoShaw just Hobbs will this be another #BayWatch? Guys guys just relax I'm just a passionate film critic

A post shared by TYRESE (@tyrese) on