06 marzo 2018

Emma Watson scherza sul suo tatuaggio senza apostrofo

L'attrice 27enne ha replicato in maniera ironica alle reazioni sul suo tattoo con la scritta Time's Up sbagliata

 

Emma Watson non sembra proprio una tipa da tatuaggi. L'attrice lanciata dalla parte di Hermione Granger nella saga di Harry Potter ha però deciso di stupire tutti al tradizionale party post-Oscar organizzato dalla rivista Vanity Fair, sfoggiandone uno piuttosto vistoso sul braccio destro.

 

La 27enne britannica ha confermato il suo impegno e attivismo sociale, sostenendo in maniera visibile, con un tatuaggio appunto, il suo supporto a Time's Up, organizzazione nata a partire dall'1 gennaio di quest'anno in difesa delle vittime di molestie sessuali.

 

Bene, brava, c'è giusto un problemino: la scritta contiene un errore. Emma si è infatti tatuare “Times Up” senza apostrofo tra la E e la S. Una svista clamorosa, ma non irrimediabile. Si tratta infatti di un finto tatuaggio, quindi per sua fortuna non dovrà sfoggiare questo errore per la sua intera vita.

La cosa non è certo passata inosservata al popolo del web, che ha subito segnalato la svista sui social. A scherzarci su è stata anche la stessa Watson, che nelle ultime ore ha scritto in maniera ironica su Twitter: “Cercasi correttore di finti tatuaggi. Richiesta esperienza con gli apostrofi.