24 gennaio 2018

Dylan Farrow contro Justin Timberlake: Sei un ipocrita

La figlia di Woody Allen attacca la popstar perché sostiene Time's Up, ma non si è pentito di aver lavorato con il padre

 

Nuova rivalità a Hollywood e dintorni: Dylan Farrow contro Justin Timberlake. La figlia di Woody Allen ha accusato il cantante e attore di avere un atteggiamento ipocrita perché lavorato, senza pentirsene, insieme al padre nel suo ultimo film La ruota delle meraviglie, e allo stesso tempo supporta la causa di Time's Up, il movimento che sostiene le vittime di abusi sessuali.

 

Dylan Farrow nelle ultime settimane è tornata a parlare delle presunte molestie sessuali del padre nei suoi confronti, che sarebbero avvenute oltre 25 anni fa, quando lei era una bambina. Accuse a cui Allen ha replicato ricordando come le indagini all'epoca si erano concluse con la sua assoluzione.

 

Adesso Dylan se la prende anche con Justin Timberlake. Già nelle scorse settimane aveva accusato la popstar e pure Blake Lively perchè sostengono economicamente Time's Up e contemporaneamente si sono dichiarati felici di aver lavorato con Woody Allen: “Sostengo totalmente le donne che prendono posizione, uniscono le forze con altre donne (e uomini), per aiutarsi e contribuire al cambiamento nell'industria dell'intrattenimento e nel mondo intero. È un obiettivo ammirevole e degno di nota e spero che queste donne riescano a cambiare il mondo. Detto questo, è difficile che riesca a capire le persone che si uniscono al movimento senza assumersi in nessun modo la responsabilità per i modi in cui le loro parole e decisioni hanno aiutato a portare avanti la cultura contro cui stanno lottando”.

 

Una rivalità che si è riaccesa nelle ultime ore. Justin Timberlake su Twitter ha scritto: “Qualcuno può per favore spiegare il detto: 'Tu vuoi solo la tua torta e anche mangiarla.' Cos'altro dovrei fare con una torta?”. Un tweet a cui Dylan Farrow ha replicato: “Il detto significa, per esempio, che non puoi supportare #TIMESUP e contemporaneamente lodare i predatori sessuali”.

Il riferimento della Farrow era alla spilla di Time's Up esibita da Justin Timberlake durante la serata dei Golden Globe 2018.

Here we come!! And DAMN, my wife is hot! #TIMESUP #whywewearblack

A post shared by Justin Timberlake (@justintimberlake) on

Cosa replicherà a questo punto il cantante che proprio tra pochi giorni pubblicherà il suo nuovo atteso album Man of the Woods?