08 novembre 2016

Donald Trump contro Hillary Clinton: sfida a colpi di imitazioni

Aspettando i risultati elettorali, ecco uno scontro tutto da ridere tra i due candidati alla presidenza Usa

 

Il grande giorno delle elezioni americane è arrivato. Tra la nottata e la mattina di domani conosceremo chi sarà il prossimo presidente degli Stati Uniti che andrà a succedere a Barack Obama, in carica negli ultimi 8 anni. La sfida è più che mai incerta, con il candidato repubblicano Donald Trump e la candidata democratica Hillary Clinton che potrebbero giocarsi la Casa Bianca all'ultimo voto.

 

Una sfida che si preannuncia molto avvincente e ricca di nuovi colpi di scena, come un buon film thriller. Per alleggerire la tensione, facciamoci qualche risata andando a vedere le imitazioni più divertenti dei due candidati alla presidenza Usa.

 

Il celebre programma comico Saturday Night Live per un'occasione così presidenziale non ha deluso le attese e ha messo in campo un big di Hollywood come Alec Baldwin nei panni di Trump, mentre per prendere ironicamente in giro la Clinton si è affidata all'emergente Kate McKinnon, comica vista di recente nella nuova versione tutta al femminile di Ghostbusters. Eccoli a confronto.

Un personaggio eccentrico, singolare e molto controverso come Donald Trump non poteva che attirare anche numerose altre caricature. A vestire i suoi panni ci sono stati oltre a Baldwin pure il simpatico Jimmy Fallon e persino l'attrice premio Oscar Meryl Streep, più una particolare rilettura del personaggio fatta attraverso l'insegnante Garrison nella sempre irriverente serie animata South Park.

A indossare gli abiti (e pure i capelli) di Hillary Clinton, al di là della sua imitatrice “ufficiale” Kate McKinnon, ci sono state invece anche la comica Amy Poehler e addirittura il wrestler John Cena.

In attesa dei risultati delle elezioni vere e proprie, la gara a colpi di imitazioni divertenti e pure imprevedibili tra i due si può quindi considerare terminata alla pari.