26 ottobre 2016

Doctor Strange, il regista pensa già al sequel

Scott Derrickson parla di un possibile seguito del film con Benedict Cumberbatch da oggi nei cinema

 

Doctor Strange non è ancora arrivato nei cinema, ma già si parla di un suo possibile sequel. Questa sì che è magia!

La pellicola che vede l'atteso esordio di Benedict Cumberbatch nell'universo supereroistico della Marvel approda nelle sale italiane a partire da questa sera. Intanto è già possibile pensare a un suo ipotetico seguito.

 

Oltre alla sua annunciata partecipazione in Avengers: Infinity War, Doctor Strange potrebbe tornare anche in un'altra pellicola a lui dedicata. Il regista Scott Derrickson ci sta pensando seriamente: “Amo il personaggio, le possibilità visive e conosco i fumetti così bene. Il primo film è solo la punta dell’iceberg… Ci sono possibilità infinite di svilupparlo”.

 

Come modello d'ispirazione per il sequel, Derrickson sembra avere in mente Christopher Nolan e il suo Il cavaliere oscuro: “Quello che ha fatto del Cavaliere oscuro un così grande film è stata una origin story di Batman molto ben raccontata, e fatto questo era necessario inserire un villain che ti permettesse di approfondire ancora di più la storia. E non solo il Joker, ma anche Due Facce. Era un'esperienza ancora più viscerale, vorrei essere capace di fare lo stesso con Doctor Strange”.

 

Prima di poterci godere Doctor Strange in sala, ecco nel frattempo un nuovo simpatico video con Benedict Cumberbatch nei panni del dottore alle prese con i suoi “colleghi” supereroi, Iron Man compreso.