20 maggio 2016

Daniel Craig: un no milionario a James Bond

L'attore ha rifiutato la cifra recordi di 68 milioni di sterline per riprendere il ruolo in altri due film

 

Daniel Craig non tornerà più a indossare gli eleganti panni della spia più famosa del mondo. La notizia era nell'aria già dai tempi dell'uscita dell'ultimo fortunato capitolo delle avventure di James Bond, Spectre, ma adesso è arrivato la conferma ufficiale.

 

Non solo. Sembra che l'attore 48enne abbia rifiutato un'offerta economica davvero da record. I produttori del franchise di 007 speravano di far tornare sui suoi passi Daniel Craig, che aveva annunciato la sua intenzione di abbandonare il ruolo da parecchio, tutto invano.

 

Pare che gli Mgm Studios gli abbiano offerto la cifra di 68 milioni di sterline, equivalenti a circa 88 milioni di euro, per farlo recitare la parte di Bond nelle due prossime pellicole della serie, ma non c'è stato niente da fare. L'attore è rimasto fermo nella sua decisione e ha risposto con un no secco.

 

A questo punto, si può dare il via ufficiale alla corsa per il suo possibile erede. Tra i nomi dati per favoriti ci sono quelli di Idris Elba (Luther e Beasts of No Nation), di Damian Lewis (le serie Homeland e Billions) e soprattutto, come avevamo anticipato negli scorsi giorni, quello di Tom Hiddleston, il perfido Loki nelle pellicole della Marvel.