20 ottobre 2016

Colin Firth con Emily Blunt e Meryl Streep in Mary Poppins Returns

Nuovo ingresso di prestigio nel sequel del cult Disney del 1964: ci sarà anche l'attore britannico

 

Tra i tanti progetti che la Disney ha in cantiere per i prossimi mesi/anni, come le versioni live-action de La bella e la bestia, Il re leone e Aladdin, ce n'è uno che sta particolarmente a cuore di molti: l'atteso ma allo stesso tempo rischioso sequel di Mary Poppins.

Dare vita a un seguito di un cult tanto amato da differenti generazioni di spettatori non sarà semplice, ma il cast ingaggiato finora fa sperare più che bene. Protagonista di Mary Poppins Returns sarà Emily Blunt, che ci pare una scelta decisamente azzeccata per sostituire la storica Julie Andrews.

 

Tra gli altri attori confermati ci sono poi Lin-Manuel Miranda Hamilton, la star del musical più osannato degli ultimi anni, ovvero Hamilton, Meryl Streep, Ben Whishaw ed Emily Mortimer. Adesso è nelle trattative finali per entrare nel cast di Mary Poppins Returns anche Colin Firth, cui sarà affidata la parte di William Weatherall Wilkins, il presidente della Fidelity Fiduciary Bank.

L'attore britannico, appena visto in Bridget Jones's Baby, nel corso del 2017 sarà sugli schermi anche in un altro sequel, Kingsman: The Golden Circle. Per il ritorno di Mary Poppins diretto da Rob Marshall dovremo attendere invece fino al Natale del 2018 ma, con un cast del genere in ballo, siamo sicuri che varrà la pena aspettare.