21 aprile 2017

Clint Eastwood: il suo prossimo film sarà The 15:17 to Paris

Dopo Sully con Tom Hanks, una nuova eroica storia vera per il texano dagli occhi di ghiaccio

 

Clint Eastwood di nuovo alle prese con una vicenda più attuale che mai. La leggenda del cinema statunitense ha deciso quale sarà il suo prossimo film da regista. Dopo American Sniper e Sully, questa volta girerà The 15:17 to Paris.

 

La pellicola, tratta dal libro The 15:17 To Paris: The True Story Of A Terrorist, A Train, And Three American Heroes scritto da Anthony Sadler, Alek Skarlatos, Spencer Stone e Jeffrey E. Stern, ricostruirà quanto successo su un treno partito da Amsterdam e diretto a Parigi il 21 agosto del 2015, quando un terrorista islamico è stato coraggiosamente fermato da tre amici americani in vacanza in Europa. La sceneggiatura sarà firmata da Dorothy Blyskal.

 

Se l'anno scorso ci aveva raccontato la storia del capitano Chesley Sullenberger e del “miracolo sull'Hudson”, presto Clint ci proporrà quindi una nuova storia vera di eroismo. Le riprese dovrebbero cominciare nei prossimi mesi, entro la fine del 2017, ma noi non vediamo già l'ora che il film arrivi nei cinema.