13 febbraio 2018

Cinquanta sfumature di rosso: un film (quasi) da Guinness dei primati

Dakota Johnson ha parlato delle molte scene di sesso presenti nella trilogia, e delle difficoltà nel realizzarle

 

Che quella di Cinquanta sfumature fosse una saga molto bollente lo sapevamo, che fosse addirittura da Guinness dei primati, o quasi, non ancora. A rivelarlo è stato Dakota Johnson, l'interprete della protagonista Anastasia Steele nella trilogia cinematografica ispirata ai romanzi scritti da E.L. James.

 

In una nuova intervista rilasciata in occasione della promozione della pellicola, attualmente in cima al box-office sia in Italia che negli Usa, l'attrice 28enne, che prossimamente vedremo nella nuova versione di Suspiria diretta da Luca Guadagino, ha parlato delle numerose, molto numerose scene di sesso presenti negli ultimi due capitoli della serie, Cinquanta sfumature di nero e Cinquanta sfumature di rosso, girati in contemporanea.

 

Guarda la foto gallery della première parigina di Cinquanta sfumature di rosso

 

Guarda la foto gallery di Dakota Johnson

 

Dakota ha detto: “Se avessimo potuto girare tutte le scene di sesso in un giorno solo, questo ci avrebbe portato dritti dritti nel Guinness dei primati. Ma le location hanno avuto un ruolo fondamentale. Dal momento che giravamo i due film insieme, abbiamo raggruppato le scene di un certo tipo nello stesso momento. Abbiamo concentrato il grosso in due settimane, ma purtroppo alcune scene di sesso sono rimaste fuori”.

 

La Johnson, che nelle ultime settimane ha fatto parlare pure le cronache di gossip per la sua vociferata love story con il cantante dei Coldplay Chris Martin, ha inoltre svelato qual è stata per lei la sequenza più complicata da realizzare: “La scena più difficile di tutti e tre i film è la scena di sesso girata con me bendata e ammanettata. È stato uno shock, perché mi sono resa conto che, per quanto fossi preparata, non puoi controllare il modo in cui il tuo sistema nervoso reagirà. Perciò è stato davvero difficile”.

via GIPHY

A proposito delle scene di sesso, che a quanto pare non ama particolarmente girare, Dakota ha inoltre aggiunto che “non sono mai facili. Non è naturale e non è divertente”.

 

Scopri quali attori amano girare le scene di sesso nei film e quali no