31 agosto 2016

Checco Zalone è la star più potente del cinema italiano

Il comico pugliese nella power list si piazza davanti a Paolo Genovese e Paolo Sorrentino

 

Il re di questa classifica non poteva essere che lui: Checco Zalone. Con il suo ultimo film Quo Vado? il simpatico comico pugliese ha infranto qualsiasi record d'incasso per una pellicola italiana, compresi quelli da lui stesso stabiliti in precedenza, e si è ora aggiudicato il primo posto nella lista dei più potenti del cinema italiano del 2016.

 

La power list annuale che viene compilata dal mensile Ciak insieme al periodico Box Office incorona al primo posto dei “talents” Checco Zalone, mentre al top della classifica dei “professionals” dell'ambiente cinematografico c'è Pietro Valsecchi, il produttore delle pellicole con protagonista il comico.

 

Nella classifica dei talents, dietro a Zalone c'è Paolo Genovese, il regista del film rivelazione Perfetti sconosciuti, seguito dal premio Oscar Paolo Sorrentino, atteso presto all'esordio sul piccolo schermo con la serie tv The Young Pope, da Carlo Verdone e Paolo Virzì. Tra le novità della top 10 ci sono poi Gabriele Mainetti, che entra in settima posizione grazie al successo di Lo chiamavano Jeeg Robot, e all'ottavo posto Stefano Sollima, il regista di Suburra. Tra gli attori rientra in classifica dopo alcuni anni di assenza Stefano Accorsi in 17esima posizione, mentre gli emergenti Luca Marinelli e Alessandro Borghi sono le new-entry rispettivamente al 20esimo e al 25esimo posto. Prima fra le attrici c'è Sabrina Ferilli, 11esima.