31 luglio 2017

Bryce Dallas Howard come papà Ron: prima regia con Sorta Like a Rock Star

L'attrice di Jurassic World e The Village sta per esordire dietro la macchina da presa

 

Tale padre, tale figlia. Bryce Dallas Howard continua a seguire le orme paterne. Non contenta di essere una delle attrici più richieste di Hollywood e dintorni, soprattutto dopo il successo di Jurassic World e la sua letteralmente pazzesca interpretazione in un episodio della serie cult Black Mirror, adesso è pure lei pronta al suo debutto come regista.

 

Mentre il papà Ron Howard, storico interprete di Richie Cunningham nella sitcom Happy Days, ha via via lasciato sempre più da parte la recitazione per concentrarsi sulla regia, la sua figlia 36enne sembra intenzionata, almeno per il momento, a proseguire la sua carriera in entrambe le direzioni.

 

Come interprete, oltre a essere stata di recente nel cast de Il drago invisibile e Gold – La grande truffa, ha già in cantiere Jurassic World: Il regno distrutto, il nuovo capitolo del fortunato franchise di Jurassic Park. Nel frattempo è però quasi tutto pronto pure per il suo esordio dietro la macchina da presa di un lungometraggio, dopo la gavetta fatta con una manciata di cortometraggi.

 

Bryce Dallas Howard dirigerà Sorta Like a Rock Star, film tratto dall'omonimo romanzo di Matthew Quick, l'autore de L'orlo argenteo delle nuvole, il libro che aveva ispirato Il lato positivo – Silver Linings Playbook, la pellicola di David O. Russell che nel 2013 era valsa a Jennifer Lawrence il premio Oscar per la miglior attrice protagonista.

 

Sorta Like a Rock Star racconta l'originale storia di Amber Appleton, una ragazza molto positiva e ottimista che vive... in un autobus.

Chi interpreterà questo singolare personaggio?