04 gennaio 2017

Bradley Cooper, 7 cose che (forse) non sapevi di lui

Alcune curiosità sull'attore di American Sniper e American Hustle

 

È uno degli attori più affascinanti e richiesti in circolazione, presto diventerà papà e forse si sposerà pure con la fidanzata, la modella Irina Shayk. Di chi stiamo parlando?

Di Bradley Cooper, l'interprete di American Sniper, Limitless e Il lato positivo - Silver Linings Playbook, che il 5 gennaio compie 43 anni. Oltre a fargli i nostri migliori auguri, andiamo a vedere alcune curiosità che lo riguardano.

Forse non tutti lo ricorderanno, ma Bradley Cooper agli inizi della sua carriera ha fatto un'apparizione nella serie Sex and the City. Il suo ruolo? Quello di uno dei vari amanti di Carrie Bradshaw (Sarah Jessica Parker), per quello che per lui è stato il suo esordio recitativo vero e proprio.

Il padre di Bradley, Charlie Cooper, è di origini irlandesi, mentre sua madre, Gloria Campano, è di chiare origini italiane. Ebbravo cumpà!

 

Bello, bravo e pure... secchione! Bradley Cooper ha una laurea in Inglese conseguita all'Università di Georgetown, cui è seguita poi una specialistica all'Actor's Studio di New York. Se non fosse un attore di successo, potrebbe benissimo fare il professore di letteratura, ruolo per cui ancora oggi riceve varie proposte da prestigiosi istituti.

Mentre frequentava l'Actor's Studio, un giovane Bradley Cooper ha avuto modo di intervistare il futuro collega Sean Penn, com'è possibile vedere in questo video a partire dal secondo 45.

Quello di Phil in Una notte da leoni è stato per lui il ruolo della svolta, capace di farlo conoscere al grande pubblico di tutto il mondo. Nonostante si tratti di una commedia leggera e goliardica, è stata la parte più dura della sua intera carriera, come ha dichiarato lo stesso Cooper in un'intervista al The Guardian: “Quel tizio è così diverso da me. Quando lo vedo sullo schermo, non mi ci riconosco per nulla”.

Sarà anche famoso per una saga scatenata come quella di Una notte da leoni, in cui i protagonisti ne combinano di tutti i tipi, ma lui conferma di essere molto distante dal suo personaggio anche per quanto riguarda le sue abitudini. Il 42enne Bradley Cooper infatti non beve alcolici da quando aveva 29 anni.

Uno dei primi ruoli di rilievo per Bradley Cooper è stato quello di Will Tippin nella serie tv spionistica Alias con protagonista Jennifer Garner. A un certo punto l'attore si convinse però che quella parte non stava facendo bene alla sua carriera e così chiese al creatore della serie, J. J. Abrams, di eliminare il suo personaggio.