04 maggio 2017

Brad Pitt dopo il divorzio: basta con alcol e droghe

Prima intervista-confessione per il divo dopo la fine dell'amore con Angelina Jolie

 

Brad Pitt si è messo a nudo. Le sue fan stiano calme, non intendiamo letteralmente. L'attore si è messo a nudo soltanto a parole, nella prima intervista rilasciata dopo il discusso divorzio dalla ormai ex moglie Angelina Jolie.

 

Nel corso di un'intervista-confessione con GQ Style, la star di Fight Club, Seven e del recente Allied – Un'ombra nascosta ha dichiarato che negli ultimi tempi ha smesso di bere e di fare uso di droghe: “Non ricordo un solo giorno, dopo la fine del college, in cui io non abbia bevuto alcol o fumato marijuana. Oggi sono contento di aver chiuso con tutto questo: da sei mesi non tocco nulla”.

 

Smettere in particolare con l'alcol non è certo stato facile: “Possediamo un'azienda vinicola e a me il vino piace moltissimo, ma il mio problema è che ogni volta esagero. Potrei far finire un russo sotto il tavolo bevendo vodka, sono stato davvero un professionista in questo senso”.

 

La soluzione? Ora ha sostituito gli alcolici con succo di mirtilli rossi e acqua frizzante. Brad ha poi rivelato di essere in terapia: “Per il momento frequento due psicoterapeuti con l'obiettivo di riuscire a scegliere quello più giusto per me. […] Ci sono stati alcuni momenti nella mia vita in cui io mi sono sentito stanco di me stesso, questo che sto attraversando ora è forse il più grande di questi momenti. Di sicuro sono passaggi che portano sempre a dei punti di svolta. Per me la svolta è aver abbandonato droga e alcol, fa parte della sfida umana, puoi negarti i problemi tutta la vita o un giorno invece puoi decidere di affrontarli e finalmente risolverli”.

 

Guarda il Close Up di Paramount Channel dedicato a Brad Pitt

 

Riguardo al divorzio, Pitt ha affermato: “È come morire, è un processo che va affrontato. Il primo desiderio è quello di 'aggrapparsi', poi subentra un cliché: 'Se ami qualcuno, lascialo libero'. Dopo averlo provato, so cosa vuol dire. Significa amare senza possesso, senza aspettarsi nulla in cambio”.