24 ottobre 2016

Box-office: Inferno tiene dietro Tom Cruise

Il film con Tom Hanks ancora davanti a tutti, mentre Jack Reacher – Punto di non ritorno non sfonda né in Italia né negli Usa

 

Weekend decisamente infernale, è proprio il caso di dirlo, per Tom Cruise. Il suo nuovo film Jack Reacher – Punto di non ritorno è infatti partito parecchio al di sotto delle aspettative, sia al box-office statunitense che in quello italiano, dove il primo posto continua a essere di Inferno.

 

Il nuovo action con protagonista il divo hollywoodiano nel nostro paese si deve accontentare della terza posizione, dietro alla pellicola di Ron Howard con Tom Hanks e Felicity Jones, ma anche a Pets – Vita da animali, che continua ad andare alla grande, supera i 10 milioni di euro complessivi e si avvicina sempre di più al maggiore incasso della stagione in Italia: Alla ricerca di Dory, che ha raggiunto quota 15 milioni.

 

Per niente all'altezza dei “colleghi” animati Cicogne in missione, che inizia il suo viaggio quinto con appena 600 mila euro. Non troppo bene anche le novità italiane settimanali: la commedia I babysitter esordisce quarta, con un risulato comunque non malvagio, mentre l'adolescenziale Piuma si ferma alla decima posizione con giusto 230 mila euro. Più che dignitosi i risultati di American Pastoral, l'esordio da regista di Ewan McGregor, e del vincitore della Palma d'oro all'ultimo Festival di Cannes, Io, Daniel Blake di Ken Loach, considerando che sono stati distribuiti in un numero inferiore di sale.

 

Guarda il trailer di Io, Daniel Blake di Ken Loach

 

Negli Usa il re del weekend a sorpresa è il comico Tyler Perry con Boo! A Madea Halloween. Non è la prima volta che un film da lui scritto, diretto e interpretato finisce al primo posto del botteghino a stelle e strisce, ma superare persino una star come Tom Cruise può essere considerata come una vera e propria impresa.

 

Oltre a Jack Reacher – Punto di non ritorno, Tyler Perry questa settimana ha messo paura pure a Ouija – L'origine del male, il prequel di Ouija del 2014, che è partito piuttosto in sordina ma ha disposizione ancora il prossimo weekend prima di Halloween per rifarsi.

 

Nel resto della top 10 americana si segnala il secondo flop nel giro di poche settimane per Zach Galifianakis. La star della saga di Una notte da leoni dopo gli scarsi incassi di Masterminds – I geni della truffa con la sua nuova comedy-action Le spie della porta accanto fa ancora peggio, raggranellando appena $ 5 milioni nel weekend d'apertura. Che la sua stella si sia già appannata?

 

Box-office Italia

1. Inferno

weekend € 2.731.772/totale 8.553.732

2. Pets - Vita da animali

weekend € 1.652.628/totale 10.856.581

3. Jack Reacher - Punto di non ritorno

weekend € 894.651/totale 894.651

4. I babysitter

weekend € 651.493/totale 805.783

5. Cicogne in missione

weekend € 643.784/totale 643.784

6. Qualcosa di nuovo

weekend € 582.336/totale 1.583.489

7. American Pastoral

weekend € 348.149/totale 352.425

8. Io, Daniel Blake

weekend € 337.649/totale 352.931

9. Bad Moms - Mamme molto cattive

weekend € 292.362/totale 1.175.835

10. Piuma

weekend € 229.852/totale 234.816

 

Box-office Usa

1. Boo! A Madea Halloween

weekend $ 27.600.000/totale 27.600.000

2. Jack Reacher - Punto di non ritorno

weekend $ 23.000.000/totale 23.000.000

3. Ouija - L'origine del male

weekend $ 14.060.000/totale 14.060.000

4. The Accountant

weekend $ 14.025.000/totale 47.920.381

5. La ragazza del treno

weekend $ 7.270.000/totale 58.902.330

6. Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali

weekend $ 6.000.000/totale 74.431.835

7. Le spie della porta accanto

weekend $ 5.600.000/totale 5.600.000

8. Kevin Hart: What Now?

Weekend $ 4.110.000/totale 18.941.645

9. Cicogne in missione

weekend $ 4.085.000/totale 64.714.528

10. Deepwater - Inferno sull'Oceano

weekend $ 3.625.000/totale 55.270.671