30 maggio 2016

Box-office: Alice nel paese degli incassi poco delle meraviglie

X-Men: Apocalisse al comando negli Usa, Alice attraverso lo specchio in cima in Italia, ma con risultati deludenti

 

Nell'ultimo weekend abbiamo assistito allo scontro tra due blockbuster attesi, ma evidentemente meno del previsto: X-Men: Apocalisse e Alice attraverso lo specchio. Una sfida dalla quale non è uscito un vincitore. Entrambi i film infatti hanno deluso, ottenendo incassi inferiori sia alle aspettative che ai capitoli precedenti delle rispettive serie.

 

In Italia Alice attraverso lo specchio incassa circa 2 milioni di euro nei primi cinque giorni di programmazione, un risultato parecchio lontano dal boom fatto registrare da Alice in Wonderland. Ci si aspettava di più anche dall'altra new-entry principale del weekend: Julieta, il nuovo di Pedro Almodovar, regista molto amato dalle nostre parti, si deve accontentare di appena mezzo milione di euro. Continua ad andare molto bene invece Paolo Virzì con La pazza gioia, che regge al secondo posto e va a superare gli X-Men.

 

Nel box-office dello Stivale va segnalato anche il buon risultato del film su Pelé, che sfrutta il fine settimana della finale di Champions League e l'attesa per i prossimi Europei di calcio. Così così l'horror Somnia in sesta posizione e un incasso di circa 300 mila euro. Male il nuovo film con Emma Watson, il dramma storico Colonia, fuori dalla top 10 e appena dodicesimo. Addirittura disastroso Fräulein - Una fiaba d'inverno con Christian De Sica, che debutta alla diciassettesima posizione.

 

Negli Stati Uniti la vetta è conquistata da X-Men: Apocalisse, che batte nettamente il deludente Alice attraverso lo specchio. Il nuovo capitolo delle avventure degli eroi mutanti ottiene 65 milioni di dollari: una cifra non male, ma inferiore di circa $ 30 milioni rispetto al precedente X-Men: Giorni di un futuro passato. La prossima settimana si attende una nuova rivoluzione in entrambe le classifiche, con l'arrivo del fantasy Warcraft: L'inizio The Nice Guys in Italia e di Tartarughe Ninja - Fuori dall'ombra, Me Before You e Popstar negli Usa.

 

Box-office Italia

1. Alice attraverso lo specchio

weekend € 1.919.600/totale 2.133.701

2. La pazza gioia

weekend € 1.039.072/totale 3.145.131

3. X-Men: Apocalisse

weekend € 1.011.600/totale 3.849.948

4. Julieta

weekend € 588.463/totale 588.463

5. Pelé

weekend € 555.090/totale 555.090

6. Somnia

weekend € 305.888/totale 340.392

7. Captain America: Civil War

weekend € 255.462/totale 10.990.398

8. Money Monster - L'altra faccia del denaro

weekend € 152.913/totale 1.989.991

9. Mortadello e Polpetta contro Jimmy lo Sguercio

weekend € 105.846/totale 126.111

10. The Boy

weekend € 105.255/totale 2.017.335

 

Box-office Usa

1. X-Men: Apocalisse

weekend $ 65.000.000/totale 65.000.000

2. Alice attraverso lo specchio

weekend $ 28.112.000/totale 28.112.000

3. Angry Birds - Il Film

weekend $ 18.700.000/totale 66.353.309

4. Captain America: Civil War

weekend $ 15.135.000/totale 372.610.948

5. Cattivi vicini 2

weekend $ 9.100.000/totale 38.336.580

6. Il libro della giungla

weekend $ 6.967.000/totale 338.478.909

7. The Nice Guys

weekend $ 6.370.000/totale 21.733.672

8. Money Monster - L'altra faccia del denaro

weekend $ 4.250.000/totale 33.902.226

9. Love & Friendship

weekend $ 2.496.000/totale 3.489.548

10. Zootropolis

weekend $ 831.000/totale 335.874.645