25 ottobre 2016

Borrowed Time, il poetico corto Pixar per un pubblico adulto

Un nuovo gioiellino animato malinconico e western: ecco il video

 

Chi l'ha detto che le produzioni animate sono rivolte solo al pubblico dei più piccoli?

Di sicuro nessuno potrà più sostenerlo dopo aver assistito al nuovo cortometraggio realizzato da due animatori della Pixar che nel giro di pochi giorni è diventato virale sul web, riscuotendo non solo un sacco di “views”, ma anche di pareri positivi.

 

Borrowed Time è un corto western diretto dagli esordienti Andrew Coats e Lou Hamou-Lhadj ed è fatto di poche parole e di molte emozioni. Ciliegina sulla torta: le splendide musiche originali sono realizzate dal compositore argentino Gustavo Santaolalla, vincitore dell'Oscar per la colonna sonora de I segreti di Brokeback Mountain e collaboratore abituale del regista Alejandro González Iñárritu.

 

A proposito del loro lavoro, i due registi hanno dichiarato: “Volevamo qualcosa di più maturo, non solo rivolto ai più piccoli, ma anche agli adulti, per dimostrare che l’animazione può raccontare davvero qualsiasi tipologia di storia. I nostri personaggi non sono edifici da costruire con i mattoni, ma creature in tutto e per tutto viventi”.

 

La visione, molto poetica e toccante, presenta anche alcuni momenti piuttosto forti e la visione è quindi consigliata a un pubblico adulto.

 

Borrowed Time from Borrowed Time on Vimeo.