03 giugno 2018

Benedict Cumberbatch meglio di Sherlock: salva un ragazzo a Londra

L'attore britannico protagonista di un gesto eroico proprio a due passi da Baker Street

 

Dimenticate Sherlock e pure Doctor Strange. Benedict Cumberbatch nella vita di tutti i giorni è ancora più coraggioso ed eroico! L'attore britannico è stato il protagonista di un salvataggio clamoroso, e questa volta non sul piccolo o sul grande schermo. Cos'ha fatto?

 

Stando a quanto ricostruito dai media britannici, Benedict era su un'auto Uber in compagnia della moglie Sophie Hunter, a due passi da Baker Street a Londra, proprio vicino alla residenza del celebre detective che interpreta nella serie cult Sherlock. A un certo punto ha notato che era in atto un'aggressione nei confronti di un povero ragazzo che stava consegnando delle pizze e veniva pestato da un gruppo composto da quattro malviventi. L'attore ha così deciso di scendere dall'auto ed è intervenuto, gridando: “Lasciatelo stare!” e riuscendo a trascinarlo via dalla strada e dai suoi aggressori.

 

In seguito l'autista di Uber, Manuel Dias, ha dichiarato al tabloid The Sun: “È stato un po' surreale. Avevo di fronte agli occhi Sherlock Holmes che si batteva contro quattro malviventi appena girato l'angolo di Baker Street. È stato molto coraggioso. Hanno cercato di colpirlo, ma lui si è difeso e li ha spinti via, non si è ferito. A quel punto credo l'abbiano riconosciuto e sono scappati via”.

 

Cumberbatch ha invece commentato quanto successo dicendo: “L'ho fatto perché... beh, dovevo semplicemente farlo”.

 

Eroico e pure modesto!

via GIPHY