05 ottobre 2016

Ben Stiller racconta come ha sconfitto il cancro

L'attore parla a cuore aperto della drammatica vicenda personale che l'ha coinvolto un paio d'anni fa

 

Siamo abituati a vederlo nelle commedie più divertenti e spensierate, da Tutti pazzi per Mary a Zoolander, ma la vicenda che l'ha visto coinvolto negli ultimi tempi nella vita reale è davvero drammatica. Ben Stiller ha parlato della sua battaglia, per fortuna vinta, contro il cancro.

 

Guarda il Close Up di Paramount Channel dedicato a Ben Stiller

 

Il simpatico attore ha rivelato su Twitter: “Sì, ho avuto un cancro un paio di anni fa e voglio parlarne. E anche del test che ha salvato la mia vita”, allegando un link in cui racconta più nello specifico di quanto gli è capitato.

Ben Stiller ricorda: “Subito dopo aver ricevuto la notizia, mentre cercavo di assimilare le parole che rimbalzavano nella mia mente (probabilità di sopravvivenza-vivenza-vivenza-enza... Incontinenza-nenza-enza-enza...), mi sono messo al computer e ho cercato su Google: 'Uomini che hanno avuto il cancro alla prostata'. Non sapevo cosa fare e avevo bisogno di verificare che non fosse la fine del mondo'”.

 

Il suo dramma personale ha però avuto un lieto fine: “Mi hanno diagnosticato il cancro venerdì 13 giugno 2014. Il 17 settembre di quell’anno un test mi ha confermato che ero cancer-free. I tre mesi in mezzo sono stati una folle corsa sulle montagne russe con cui circa 180 mila uomini all’anno in America possono identificarsi. È stato un test, quello del Psa, a salvarmi la vita”. Quello e il successivo intervento chirurgico per rimuovere il tumore alla prostata.