11 maggio 2017

Baywatch, 6 cose che abbiamo imparato dal nuovo trailer

Le lezioni che il nuovo video red band della pellicola con Dwayne Johnson e Zac Efron ci ha insegnato

 

Il film più fresco e rinfrescante delle prossime settimane è ormai in dirittura d'arrivo. Baywatch, la versione per il grande schermo della popolare serie tv anni '90, esce nei cinema italiani l'1 giugno ed è appena approdato in rete rilasciato da Universal Pictures International Italy il nuovo trailer red band, adatto a un pubblico di soli adulti.

Ecco 6 cose che abbiamo imparato dalla visione di questa nuova divertente anticipazione (e pure dai trailer precedenti).

La serie Baywatch è ricordata con malinconia dal pubblico degli anni '90 soprattutto per un motivo. Gli eroici salvataggi?

Non esattamente. Più che altro per le corse al rallentatore sul bagnasciuga di bagnini e bagnine.

Se nella parte di nuovo Mitch Buchannon a raccogliere l'eredità di David Hasselhoff ci sarà il muscoloso Dwayne Johnson, come nuova C.J. Parker vedremo invece in azione la modella e attrice Kelly Rohrbach. Nel nuovo trailer la bionda compare appena per pochi istanti, ma sembra avere tutte le carte in regola per non far rimpiangere Pamela Anderson.

La cattivona del film si preannuncia più sexy e agguerrita che mai. Nei suoi panni troveremo una scatenata Priyanka Chopra, attrice indiana che il pubblico di Paramount Channel conosce già bene nei panni di Alex Parrish, la protagonista della serie Quantico.

 

Guarda la foto gallery di Priyanka Chopra

Non solo donne bellissime. Oltre a Kelly Rohrbach e Priyanka Chopra, senza dimenticare la splendida Alexandra Daddario che se no si offende, anche il pubblico femminile avrà modo di rifarsi gli occhi. In particolare grazie a Zac Efron, che in questa pellicola si mostrerà spesso con ben pochi vestiti addosso.

 

Guarda la foto gallery di Zac Efron sul set di Baywatch

Il trailer propone un ritmo indiavolato sulle note di una colonna sonora cool e, se il film non sarà da meno, il pubblico appassionato di cinema action avrà pane per i suoi denti.

La differenza principale con la serie tv sembra essere la presenza nel film di una dose molto maggiore di ironia e senso dell'umorismo, anche parecchio esplicito. Se David Hasselhoff e compagni a volte si prendevano troppo sul serio, nel film non si correrà questo rischio. Le risate sono quindi assicurate!