21 giugno 2018

Avengers: Josh Brolin per Thanos si è ispirato a... Benedict Cumberbatch

L'interprete di Sherlock è stato una fonte d'ispirazione per il suo collega

 

Non indovineresti mai chi ha ispirato Josh Brolin per la sua interpretazione del cattivone Thanos nel recente successo mondiale Avengers: Infinity War. L'attore ha dichiarato che ad aver giocato un ruolo decisivo è stato... Benedict Cumberbatch.

via GIPHY

Proprio così. Il mitico interprete dello Sherlock televisivo, nonché Doctor Strange nei cinecomics Marvel, è stato fondamentale nella scelta di Brolin di interpretare il villain principale della pellicola che ha superato i due miliardi di dollari di incasso a livello mondiale.

 

In un'intervista concessa alla radio Sirius XM, Josh Brolin ha spiegato che è stato convinto dal lavoro di Cumberbatch nei panni di Smaug the Dragon nei film Lo Hobbit - La desolazione di Smaug e Lo Hobbit - La battaglia delle cinque armate: “Ho visto Benedict Cumberbatch farlo, penso che fosse per Lo Hobbit, e ho guardato su YouTube quando stavo decidendo se volevo farlo o no, e lui era in questo costume da motion capture, in un grande magazzino. Strisciava come un serpente, facendo schioccare la lingua, facendo questa incredibile performance, l’ho visto e ho pensato: 'Okay, questo è qualcosa in cui devi affondare i denti'. Convinzione, imbarazzo. Tutto quel genere di cose mi hanno fatto decidere”.

 

Josh Brolin ha inoltre dichiarato: “La Marvel ha sempre fatto questa cosa dove, in effetti, i critici hanno sempre parlato dei cattivi della Marvel come il punto debole. Quindi ho cominciato sentirmi sotto pressione quando l’ho saputo, prima non lo sapevo. Il modo in cui le persone reagiscono a questo personaggio come se esistesse veramente è qualcosa di fenomenale… non avevo mai fatto nulla del genere. La motion capture, pensavo che sarei stato dietro a un gruppo di luci ea un sacco di telecamere, ma non è stato così. Ho lavorato con le persone, è un processo fenomenale”.