21 settembre 2017

Autumn is coming: 8 film autunnali da non perdere

Tra i parchi di New York e i vigneti della Francia, ecco una serie di visioni perfette per la stagione

 

Bella l'estate. Il sole, il mare, le vacanze, il caldo. A chi non piacciono? Agli animi più malinconici, che non vedono l'ora che ritorni l'autunno. Per lasciarsi alle spalle una lunga e afosa stagione estiva, non c'è allora niente di meglio che stare a casa a guardarsi un bel film, mentre fuori le foglie cadono e le temperature si abbassano. Meglio ancora gustarsi una pellicola ambientata proprio durante questa stagione, incredibilmente poetica e romantica. Ecco 8 visioni da non lasciarsi sfuggire, in particolare tra il 22 settembre e il 21 dicembre.

Ormai è diventato il classico dei classici della stagione. Autumn in New York racconta la drammatica, malinconica e allo stesso tempo bellissima, quindi perfettamente autunnale, storia tra Richard Gere e Winona Ryder. Preparate i fazzoletti, autumn is coming.

Il remake del 2001 di Dolce novembre, pellicola del 1968 di Robert Ellis Miller, ci propone la love story tra due bellissimi di Hollywood: Keanu Reeves e Charlize Theron, qui rispettivamente nei ruoli di un pubblicitario “workaholic” e di una singolare idealista. Insieme passeranno un novembre che cambierà le loro vite...

Ancora Keanu Reeves, ancora una storia romantica, questa volta però non in un'ambientazione cittadina, bensì in un vigneto. D'altra parte, cosa c'è di più autunnale della vendemmia?

Proseguendo tra le strade di campagna, la tappa naturale successiva è quella in compagnia di Russell Crowe. In Un'ottima annata ha la parte di un broker londinese che eredita un vigneto in Provenza dove finirà inevitabilmente per innamorarsi non solo di uno stile di vita decisamente più rilassato, ma anche di una bella fanciulla francese interpretata da Marion Cotillard.

Poche città d'autunno hanno lo stesso fascino di New York City. Ne sanno qualcosa pure Tom Hanks e Meg Ryan che, dopo avere iniziato a conoscersi via mail nel chiuso delle loro case, si avvicineranno anche nel mondo reale. Sebbene non senza difficoltà...

Il confine tra love story e “friend zone” non è mai stato tanto sottile quanto tra Billy Crystal e Meg Ryan, in questo altro classicone romantico. A rendere tutto ancora più memorabile ci pensa una New York autunnale da sogno.

 

Con l'autunno ricominciano le scuole. Tra i tanti titoli di ambientazione scolastica perfetti per il periodo abbiamo scelto Will Hunting – Genio ribelle, l'ottimo film di Gus Van Sant con Matt Damon, Ben Affleck e Robin Williams, in cui la cornice di una splendida Boston in autunno diventa il personaggio in più della pellicola.

Éric Rohmer, uno dei massimi esponenti della Nouvelle Vague francese, nel 1998 ha firmato un film che fin dal titolo non potrebbe essere più adatto al periodo e che va a chiudere la sua tetralogia dedicata alle stagioni. Protagonista di questa raffinata pellicola sentimentale è una donna di mezza età che fa la viticoltrice. Con un buon bicchiere di vino e un bel film, l'autunno è servito. E chi la rimpiange più l'estate?