23 maggio 2017

Attentato al concerto di Manchester, Ariana Grande: Sono distrutta

La reazione della popstar e di altre celebrità alla strage avvenuta alla Manchester Arena dopo un suo live

 

Un terribile attentato ieri sera ha sconvolto l'Inghilterra e il mondo intero. Un kamikaze ha colpito a Manchester, al termine di un concerto della popstar statunitense Ariana Grande, provocando almeno 22 morti e 59 feriti. Tra le vittime ci sarebbero anche bambini e giovanissimi.

 

La cantante e attrice 23enne è rimasta illesa e ha affidato a Twitter la sua reazione alla strage, scrivendo: “Distrutta. Dal profondo del mio cuore, sono così dispiaciuta. Non ho parole”.

Ariana Grande ha cominciato a farsi conoscere grazie alla parte di Cat Valentine nella sitcom adolescenziale di Nickelodeon Victorious, diventando subito un'idola tra i teenager. Più di recente inoltre ha avuto un ruolo nella serie tv Scream Queens ed è comparsa con un breve cameo in Zoolander 2. In contemporanea con la recitazione, si è sviluppata con un sempre maggiore successo la sua carriera musicale, grazie alla pubblicazione di singoli molto fortunati come Problem, Break Free, One Last Time e Focus. Il suo ultimo album Dangerous Woman è volato in cima alle classifiche di mezzo mondo, Italia compresa, e attualmente è impegnata a proporlo dal vivo con il The Dangerous Woman Tour, che dovrebbe passare anche da Roma e Torino il 15 e il 17 giugno.

 

Il terrorismo internazionale ha così colpito un altro evento musicale live, dopo la strage al Bataclan di Parigi nel corso di un concerto del gruppo rock Eagles of Death Metal, che attraverso il profilo Facebook del loro cantante e chitarrista Jesse Hughes hanno subito espresso la loro vicinanza ad Ariana Grande, ai suoi fan e alla sua crew.

Messaggi di cordoglio sono arrivati sui social anche da numerose popstar come Taylor Swift, Selena Gomez, Katy Perry, Justin Bieber e Harry Styles, a cui non possiamo fare altro che aggiungere anche tutta la nostra tristezza e il nostro sostegno.