14 giugno 2018

Ant-Man and the Wasp: i protagonisti contro i Mondiali 2018

Evangeline Lilly e Paul Rudd sono piuttosto irritati contro la competizione calcistica al via oggi in Russia

 

Due supereroi contro... i Mondiali Russia 2018. I protagonisti di Ant-Man and the Wasp hanno un nuovo nemico e non si tratta tanto di Ghost, la cattivona della pellicola interpretata da Hannah John-Kamen, bensì della competizione calcistica in partenza proprio oggi, giovedì 14 giugno.

 

Il motivo? A causa della Coppa del Mondo di calcio che si terrà fino al 15 luglio, alcuni tra i filmoni più attesi dell'estate hanno dovuto rimandare la loro uscita nelle sale. Una decisione che ha coinvolto anche l'arrivo del sequel di Ant-Man, che giungerà nei cinema Usa il 6 luglio, mentre in paesi come Francia, Olanda, Spagna, Germania, Regno Unito e Portogallo arriverà solo al termine della manifestazione sportiva. In Italia ad esempio uscirà il 14 agosto.

 

Tale scelta ha fatto irritare parecchio la protagonista femminile del cinecomics, Evangeline Lilly, che in una recente intervista ha affermato: “Lo fanno sempre. Di sicuro i fan non sono felici e sembra ridicolo che gli studios pensino che gli spettatori decidano di perdersi questi film solo per rimanere a casa a guardare il calcio. Poi quello che succede è che molti si limiteranno a piratare il film o lo vedranno nel peggiore dei modi, come con quella merda di streaming online, invece di andare al cinema. L'idea non mi piace per niente e sto davvero impazzendo per questa cosa. Sono incazzata come lo sarebbe qualsiasi fan della Marvel”.

via GIPHY

Il protagonista maschile, Paul Rudd, ha preferito commentare in maniera più ironica: “Non capisco, magari la prossima volta possiamo provare a chiedere ai tipi della Coppa del Mondo di ritoccare il loro calendario”.