03 luglio 2017

Animali fantastici e dove trovarli 2, cominciano le riprese

Tutto pronto per l'inizio dei ciak del secondo capitolo della saga prequel di Harry Potter

 

Non ha ancora un titolo ufficiale, ma sono già cominciate le sue riprese. Warner Bros. ha annunciato l'inizio a Londra, ai Leavesden Studios, dei ciak del sequel di Animali fantastici e dove trovarli, il prequel spin-off della saga di Harry Potter.

Anche questa volta alla regia della pellicola troveremo David Yates, mentre la sceneggiatura sarà curata sempre da J. K. Rowling. Più ricco di star che mai il cast, che comprende Eddie Redmayne, Katherine Waterston, Alison Sudol, Dan Fogler, Ezra Miller, Zoë Kravitz, Callum Turner, Johnny Depp nei panni del villain Gellert Grindelwald e Jude Law in quelli del giovane Albus Silente.

 

Curioso di avere qualche anticipazione maggiore sul secondo capitolo della magica saga, che sarà composta in tutto da cinque pellicole? Insieme all'annuncio dell'avvio delle riprese, è arrivata anche la sinossi ufficiale del film, previsto in uscita nelle sale americane il 16 novembre 2018.

 

J.K. Rowling ha scritto la sceneggiatura per il film, che si apre nel 1927, pochi mesi dopo che Newt ha contribuito a svelare e a catturare l’infame mago Gellert Grindelwald. Tuttavia, come ha promesso di fare, Grindelwald è evaso e sta raccogliendo più seguaci possibili per mettere in pratica la sua vendetta. L’unico che potrebbe essere in grado di fermarlo è il mago che una volta considerava il suo più caro amico, Albus Silente, che però per riuscirci avrà bisogno dell’aiuto del suo ex studente Newt Scamandro. L’avventura riunisce Newt insieme a Tina, Queenie e Jacob, ma la sua missione proverà anche la loro fedeltà mentre affrontano nuovi pericoli in un mondo magico sempre più pericoloso e diviso. Il film espande le sue ambientazioni, spostandosi da New York a Londra fino a Parigi. Ci sono anche diversi aneddoti sorprendenti che si ricollegano alle storie di Harry Potter e faranno felici i fan dei libri e della serie cinematografica.