18 giugno 2018

Amandla Stenberg: il coming out della star di Hunger Games e Noi siamo tutto

L'attrice 19enne ha dichiarato di essere gay in un'intervista con la sua presunta fidanzata King Princess

 

Yep, I'm Gay”. “Sì, sono gay”. È con queste parole che Amandla Stenberg ha annunciato al mondo il suo coming out.

 

L'attrice 19enne è stata lanciata dal ruolo di Rue in Hunger Games, dopodiché ha preso parte al visual album Lemonade di Beyoncé ed è stata la protagonista femminile del commovente film young adult sentimentale Noi siamo tutti.

 

Presto inoltre la vedremo in Darkest Minds, potenziale blockbuster fantascientifico ambientato in un futuro distopico, diretto da Jennifer Yuh Nelson e ispirato al romanzo omonimo del 2012 scritto da Alexandra Bracken.

 

Adesso la lanciatissima Amandla ha appena fatto coming out, nel corso di un'intervista pubblicata dalla rivista Wonderland e anticipata sul suo profilo Instagram. Un'intervista per altro rilasciata alla cantante King Princess, che secondo gli esperti di gossip è anche la sua fidanzata.

🏳️🌈✨ OUT & PROUD. ✨🏳️🌈 So happy to say the words Yep, I’m Gay in official print. Interviewed for @wonderland by someone I stan infinitely – the fiercest garbagio pop queen @kingprincess69. Thank you to KP for providing me with such a safe space to come out. We talk about gay sobbing, first encounters with lesbian masturbation, queer icons, Toni Morrison, disillusionment as a critical step, the art I’ve been working on, and the films that I have coming out this year. Full interview on newsstands now and available online Monday. 😁🎉

Un post condiviso da amandla (@amandlastenberg) in data: