10 maggio 2017

Alien: Covenant, Ridley Scott annuncia le riprese del sequel

Tra 14 mesi cominceranno i ciak della nuova pellicola della saga di Alien

 

Alien: Covenant si prepara a conquistare i cinema di tutto il mondo, comprese le sale italiane, dove arriverà a partire da giovedì 11 maggio. L'attesa pellicola fantascientifica, il secondo prequel della saga di Alien dopo Prometheus del 2012, non è però ancora uscita che già fervono i preparativi per il suo sequel.

 

Guarda il trailer di Alien: Covenant

 

Ridley Scott sta guardando al futuro della serie e ha appena annunciato l'inizio delle riprese del seguito del film con Michael Fassbender, Katherine Waterston e Danny McBride. Durante una nuova intervista concessa a IGN UK, il regista britannico ha svelato: “Stiamo scrivendo il sequel proprio in questi giorni, mentre parliamo. Inizierò le riprese tra 14 mesi”.

 

Scott ha poi confermato che la lavorazione di un sequel della saga di Alien diretto da Neill Blomkamp, il regista di District 9, si è ormai interrotta: “Volevano fare Alien: Awakening e affidare la regia a Neill Blomkamp. Ho detto che era ok e che avrei fatto il produttore. Se avessi potuto, l'avrei fatto. Ma perché ci devono essere un Alien di Blomkamp e un Alien di Scott? È come spararsi a un alluce, non ha senso. Poi Fox ha deciso di abbandonare il progetto. Ho cercato di riportare l'attenzione sul progetto per toglierlo di mezzo perché stava lì, dormiente sullo scaffale. Me ne dovevo occupare, ma adesso eccoci qua”.

 

Alien: Avakening quindi non si farà. Poco male, perché la serie sci-fi proseguirà comunque e sempre con Ridley Scott dietro la macchina da presa.