18 luglio 2017

Aladdin: Will Smith sarà il Genio, Il re leone: niente Hugh Jackman

La pellicola di Guy Ritchie ha trovato anche i due interpreti di Aladdin e Jasmine

 

Novità sul fronte di due live-action Disney molto attesi. Aladdin in versione Guy Ritchie ha finalmente scelto i suoi protagonisti, dopo che negli scorsi giorni il regista britannico aveva espresso la sua preoccupazione per non averli ancora trovati, e ci sono anche aggiornamenti sul fronte del nuovo Il re leone.

 

Partiamo da Aladdin. Il genio della lampada sarà Will Smith.

Guarda il Close Up di Paramount Channel dedicato a Will Smith

 

Le trattative erano in corso già da alcune settimane, ma ora l'ingaggio dell'ex principe di Bel-Air è ufficiale. Dopo una lunga e non semplice ricerca, sono inoltre stati decisi i due protagonisti della storia d'amore. Aladdin avrà il volto del canadese di origine egiziana Mena Massoud, già apparso in alcuni telefilm come Poser, The 99 e Open Heart e prossimamente nella serie Jack Ryan, chiamato da Ritchie nel ruolo che può far svoltare la sua carriera.

Nei panni di Jasmine vedremo Naomi Scott, 24enne inglese di madre ugandese, che si è fatta notare nel film dei Power Rangers, nella pellicola di Disney Channel Lemonade Mouth e nelle serie tv Life Bites e Terra Nova.

Non particolarmente positive invece le novità riguardanti Il re leone. La pellicola diretta da Jon Favreau, il regista di Iron Man e Il libro della giungla, non potrà vantare Hugh Jackman come voce del villain Scar. Un portavoce dell'interprete di Wolverine ha infatti smentito le indiscrezioni circolate nelle scorse ore: “Non c'è assolutamente nulla di vero”.

Confermati invece gli altri doppiatori: James Earl Jones (Mufasa), Donald Glover (Simba), Seth Rogen (Pumbaa) e John Oliver (Zazu). Per il ruolo di Nala si parla invece di Beyoncé, ma ancora non è arrivata alcuna conferma ufficiale.