Non lo so
  • 74 minutes
  • Alessandro Di Felice, Cristiano Di Felice
  • Andrea di Giambattista
  • Italy
  • Cristiano Di Felice
  • Cristiano Di Felice, Alessandro Di Felice, Clarissa Leone, Fulvio d’Alberto, Sandro Di Scerne, Giustino Luciani, Giampiero Mancini
  • Piero Panzone
  • 2009
  • 27 febbraio 2009
  • Entroterra abruzzese. Mario Ferzetti ha una consolidata impresa edile e un'apparente famiglia felice [... leggi tutto]

Entroterra abruzzese. Mario Ferzetti ha una consolidata impresa edile e un'apparente famiglia felice composta dalla moglie Anna e dai due figli, Gianni, agente immobiliare per conto dell'impresa di famiglia, e Marco, studente di filosofia all'Università di Bologna. Un investimento sbagliato manda in fallimento l'impresa. Marco è costretto a ritornare al paese, mentre Gianni si ritrova improvvisamente senza lavoro. Ma per fortuna che ci sono gli amici di sempre. Nulla è cambiato e il Pirellone, una sorta di "centro sociale" fondato un decennio prima, esiste ancora. Gianni e Marco con i vecchi amici per un po' si ritrovano a vivere una seconda adolescenza, ma da adulti è un "gioco" che regge poco. Per i due fratelli la perdita dei propri obiettivi e il rendersi conto che le certezze acquisite nella vita si riveleranno false cambierà il corso degli eventi. Il vero problema è la mancanza di comunicazione. Non tutti saranno capaci di migliorare la propria vita abbracciando con coraggio le nuove certezze. Il futuro non è scritto. "Appartenere allo stesso codice genetico non determina un legame", recita lo slogan con cui si presenta il film, "i legami vanno costruiti con la comunicazione evitando l'orgoglio". Il corso degli eventi per ognuno rappresenta la possibilità di scegliere coraggiosamente una vita diversa, mentre per altri forse sono meglio le false certezze. Per altri invece Non lo so...