Isola 10
  • 117 minutes
  • Miguel Littin
  • Juan Cristobal Meza
  • Nomad Film
  • Miguel Littin
  • Cristian De La Fuente, Luis Dubó, Sergio Hernández, Pablo Krögh, Benjamín Vicuña, José Bertrand, Matias Vega, Horacio Videla, Alejandro Goic, Caco Monteiro, Andres Skoknic, Elvis Fuentes, Pedro Villagra, José Martin
  • Miguel Ioan Littin
  • 2011
  • 17 giugno 2011
  • Dopo il colpo di stato militare del 1973, tutti i più stretti collaboratori e ministri di Salvador Allende [... leggi tutto]

Dopo il colpo di stato militare del 1973, tutti i più stretti collaboratori e ministri di Salvador Allende vengono rinchiusi nel campo di concentramento dell'isola di Dawson, all'imboccatura dello Stretto di Magellano (soprannominata la Guantanamo cilena) dove, per cancellarne le identità, sono ribattezzati con un numero. Grazie alle pressioni della Croce Rossa Internazionale viene loro risparmiata la vita, ma non il clima inospitale, le torture e i lavori forzati. Trent'anni dopo, alcuni sopravvissuti tornano sull'isola e ritrovano il luogo in cui hanno imparato a sopravvivere in condizioni estreme, riproponendo persino in prigionia i ruoli politici che avevano nel governo. A riceverli, i carcerieri di un tempo, oggi funzionari del potere democratico.