Control
  • 122 minutes
  • Anton Corbijn
  • Joy Division
  • USA
  • Metacinema
  • Matt Greenhalgh
  • Sam Riley, Samantha Morton, Alexandra Maria Lara, Joe Anderson, Harry Treadaway, Craig Parkinson, Toby Kebbell, Matthew McNulty, James Anthony Pearson, Andrew Sheridan, Robert Shelly, Richard Bremmer, Tanya Myers, Martha Myers Lowe, David Whittington, Margaret Jackman, Mary Jo Randle, Ben Naylor
  • Martin Ruhe
  • 2008
  • 24 ottobre 2008
  • Inghilterra, fine degli anni 70: Ian Curtis aspira a qualcosa di molto di più che vivere nella sua cittadina [... leggi tutto]

Inghilterra, fine degli anni 70: Ian Curtis aspira a qualcosa di molto di più che vivere nella sua cittadina natale. Desideroso di emulare i suoi idoli musicali, come David Bowie e Iggy Pop, entra a far parte di un gruppo e sogna di diventare un musicista a tutti gli effetti ma nel giro di poco tempo, le paure e le emozioni che nutrono la sua musica sembrano consumarlo lentamente. Sposatosi giovanissimo e con una figlia, trascura i suoi doveri di marito e padre per inseguire un nuovo amore e per soddisfare le aspettative sempre crescenti della sua band. La tensione e la fatica minano la sua salute e con l'epilessia che va ad aggiungersi ai suoi sensi di colpa e alla sua depressione, la disperazione si impadronisce di lui. Cedendo al peso delle responsabilità, Ian si lascia consumare dalla sua anima inquieta e torturata.